App Livella a bolla per il tuo Smartphone

App Livella a bolla per il tuo Smartphone

Hai bisogno di una livella a bolla e ti serve urgentemente? Trasforma il tuo telefono in un App Livella a bolla.

App Livella a bolla per il tuo Smartphone

Stai facendo un lavoro che richiede una livella a bolla ma purtroppo non ce l’hai a portata di mano?

Qual’è il problema? Se hai uno smartphone puoi risolvere il problema scaricando l’apposita App gratuita dal Play Store.

Clicca QUI per scaricarla, la tecnologia in molti casi aiuta a risolvere i problemi e in questo caso aiuta moltissimo.

Ecco le caratteristiche dell’App in questione:

– Calibrare;
– Mostra angolo di inclinazione;
– Effetti sonori;
– Conservazione di orientamento;
– Non sono presenti banner pubblicitari;
– Non richiede l’accesso a Internet;

La recensione dell’App risulta essere molto alta in base alle recensioni degli utenti.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Trasforma il tuo telefono in Torcia (Articolo)

Trasforma il tuo telefono in Torcia

Hai bisogno di una torcia ma non ne hai una a portata di mano? Che problema è? Trasforma il tuo telefono in torcia.

Trasforma il tuo telefono in Torcia

Dove posso trovare l’App che trasforma il mio telefono in Torcia?

Bè il Play Store fa al caso nostro e puoi trovare diverse App, una delle App migliori si chiama “Flashlight Brightest LED TOP”.

Per scaricare l’applicazione clicca QUI.

Il livello di valutazione di Flashlight Brightest Led Top è molto alto, ha 4 stelline.

Se invece vuoi provare altre App vai sempre nel Play Store e digita “Torcia Gratis”, cosi avrai l’elenco di tutte le App gratuite.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

WhatsApp come trasformare le note vocali in testo

WhatsApp come trasformare le note vocali in testo

Vuoi trasformare le note vocali in Testo? Bene ora ti spiego in WhatsApp come trasformare le note vocali in testo.

WhatsApp come trasformare le note vocali in testo

Le note vocali per WhatsApp sono un ottimo strumento a mezza strada tra la telefonata e lo scrivere lunghissimi messaggi in chat.
Su Google Play è disponibile da poco un’app che consente di trasformare le note vocali (sia in arrivo sia in partenza) in un vero e proprio testo da leggere.
L’applicazione si chiama “Voice to Text (for Whatsapp)”, è gratuita e risulta essere molto utile vedendo le recensioni degli utenti.
L’app funziona con un sistema basato sull’intelligenza artificiale ascolta l’audio che ci è stato inviato su WhatsApp e, con un meccanismo simile a quello presente su tanti traduttori online, è in grado di disporre in testo le parole che sono state dette a voce o che ci sono state inviate da un amico.
Al momento l’applicazione funziona su Sistema Operativo Android, clicca QUI per scaricarlo.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Che cos’è Iptv e come funziona ? (Articolo)

Che cos’è Iptv e come funziona

Hai sentito parlare di Iptv ma non sai che cos’è? Bene ora ti spiego che cos’è Iptv e come funziona.

Che cos'è Iptv

Che cos’è IPTV ?

IPTV è un sistema di trasmissione di segnali televisivi su reti informatiche basate sui protocolli TCP/IP, in particolare sulla rete Internet.

Che differenza c’è tra IPTV e Web Tv ?

Il Sistema IPTV è distinto dalla Web TV in quanto quest’ultima si basa su un meccanismo di trasmissione che privilegia la rapidità, il meccanismo di IPTV garantisce la qualità di servizio a favore dell’utente.

L’IPTV offre 2 tipologie principali di contenuti: contenuti in presa diretta e contenuti di tipo Video-on-Demand, cioè pre-registrati e resi disponibili a ciascun utente.

Nel primo caso, la distribuzione dei contenuti avviene tramite protocolli di multicast;

Nel secondo caso, si usa una connessione unicast tra l’utente e la piattaforma di erogazione del servizio.

In Italia sono esistiti diversi servizi IPTV, forniti da alcune delle principali aziende telefoniche italiane, tutti dismessi per la scarsa diffusione e/o per il limitato interesse da parte dei clienti.

Tutti questi servizi richiedevano set-top-box e router dedicati, in quanto sfruttavano un VC dedicato della rete ATM creata tra il DSLAM in centrale e gli apparati utente.

Il Sistema IPTV è illegale ?

Le IPTV sono illegali quando trasmettono video protetti da copyright.

Le IPTV sono un fenomeno in crescente aumento, aumento che va di pari passo con l’offerta di contenuti a pagamento disponibile in Italia, sempre più ricca.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

ZGemma Star H2 Firmware Download

ZGemma Star H2 Firmware

Stai cercando il firmware per ZGemma? Clicca qui per scaricare ZGemma Star H2 Firmware

ZGemma Star H2 Firmware

In rete esistono molti firmware per il decoder ZGemma Star H2.

Elenco qui sotto i vari tipi di Firmware Compatibili con ZGemma.

OpenVix;
OpeSpa;
OpenPli;
OpenLD;
OpenDroid;
OpenAtv;
ItalySat;
HDFreaks;

In questo articolo non vi spiego le caratteristiche di ogni singolo Firmware, se volete saperne di piu’ potete cercare tramite Google scrivendo ad esempio “OpenVix ZGemma Star H2“.

Se volete scaricarli visitate il sito ufficiale cliccando QUI.

Vi riporto qui sotto le caratteristiche del decoder ZGemma Star H2

-Uscita Video Alta definizione HDMI 1080p;

-Tuner terrestre DVB-T2 e Satellitare DVB-S2;

-Funzioni multimediali: timeshift (esterno su Usb), Plug-in, EPG;

-Supporta: Video Alta Definizione, Video 3D, HBBTV, Youtube, Iptv, Emu Firmware;

-Connessione di Rete, connessione Wi-Fi tramite Dongle USB (non inclusa nel prezzo);

-Compatibile: OpenPLi, Open ATV, VIX Team, Enigma2 e Linux.

Contenuto della confezione

  • n.1 ZGEMMA STAR H2;
  • n.1 Telecomando di colore Nero;
  • n.1 Alimentatore;
  • n.1 Cavo HDMI.

Nota Bene: La programmazione del decoder con immagini firmware diversa da ENIGMA2 autorizzata ed installata dal produttore, o altre modifiche software, fa decadere il diritto al recesso, la garanzia legale e la protezione acquirenti di Paypal

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Milan Craiova Partita di ritorno in diretta Tv

Milan Craiova Partita di Ritorno

Vuoi seguire la partita di ritorno del Milan? Bene leggi l’articolo e ti dico come seguire Milan Craiova Partita di Ritorno.

Milan Craiova Partita di Ritorno

Una punizione del terzino svizzero regala la vittoria ai rossoneri contro i romeni di Mangia.

La formazione di Devis Mangia si è dimostrata ordinata ed era ben disposta in campo, è stata capace di creare diversi grattacapi ai rossoneri nel secondo tempo e avrebbe meritato qualcosina in più.

A San Siro si farà sul serio: il Milan torna a giocare in casa in Europa dopo tre anni di assenza ed è atteso dal pubblico delle grandi occasioni.

Alla Scala del Calcio sono attesi circa 50mila spettatori: tantissimo considerando che si giocherà il 3 agosto e contro un avversario tutt’altro che suggestivo.

La sfida del ritorno probabilmente sarà trasmessa su Canale 5 anche se al momento non abbiamo la certezza.

Nei prossimi giorni sarete avvisati direttamente sul nostro sito.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Dvb-T2 Quando in Italia (Breve Articolo)

Dvb-T2 quando in Italia ?

Dvb-T2 quando in Italia ? Quando arriverà il Digitale Terrestre 2, clicca Qui per saperne di piu’.

Dvb-T2 Quando in Italia

Che cos’è il Dvb-T2 ?

Nelle telecomunicazioni il Digital Video Broadcasting – Terrestrial (DVB-T) è lo standard del consorzio europeo DVB per una modalità di trasmissione televisiva digitale terrestre.

Nel marzo 2006 il gruppo DVB decise di migliorare lo standard DVB-T, nel giugno del 2006 venne creato il gruppo di studio TM-T2.

Lo scopo di TM-T2 era di sviluppare uno schema di modulazione avanzato adottabile da uno standard televisivo digitale terrestre di seconda generazione, con il nome di DVB-T2.

La prima fase del DVB-T2 sarà destinata a fornire la miglior ricezione possibile a ricevitori stazionari (fissi) e portatili usando gli apparati d’antenna attuali, mentre una seconda e terza fase studieranno metodi per raggiungere bit rate più alti.

Quando sarà attivo il Dvb-T2 in Italia?

In Italia gli apparecchi atti a ricevere servizi radiotelevisivi venduti dalle aziende produttrici ai distributori di apparecchiature elettroniche al dettaglio sul territorio nazionale integreranno un sintonizzatore digitale per la ricezione di programmi in tecnologia DVB-T2 con codifica MPEG-4.

I sistemi di ricezione DVB-T2 permettono normalmente anche la retro-compatibilità con il DVB-T.

Gli attuali decoder e televisori non indicati come compatibili con il DVB-T2, non potranno essere aggiornati al nuovo standard con una modifica del software, rendendosi per alcuni necessaria la sostituzione o l’utilizzo di un decoder come avvenuto con l’introduzione del DVB-T.

Dal 1º gennaio 2017 è possibile vendere solo televisori con DVB-T2 e con HEVC.

L’Italia potrà andare avanti a trasmettere in DVB-T e Mpeg4 fino al 2030 senza problemi: non esiste infatti obbligo per Rai, Mediaset e soci di passare al DVB-T2.

Sarete aggiornati nei prossimi mesi su eventuali sviluppi riguardanti il Digitale Terrestre o Dvb-T2.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

PlayStation Plus Costo (Breve Articolo)

PlayStation Plus Costo

Che cos’è PlayStation Plus? Come funziona? Bene ora ti spiego PlayStation Plus Costo.

PlayStation Plus Costo

Che cos’è PlayStation Plus?

Nato nel Giugno 2010 il PlayStation Plus è un programma di abbonamento per le console di casa Sony.

I servizi disponibili differiscono in base al territorio, i principali attualmente disponibili in Italia sono:

– La possibilità di giocare in multiplayer con il resto degli utenti iscritti al servizio, nonché confrontarsi con la propria lista trofei;

-Un negozio online chiamato PlayStation Store periodicamente aggiornato al cui interno è possibile scaricare applicazioni, acquistare e/o noleggiare film, trailers, temi, musica, videogiochi, demo, mini giochi ed elementi di gioco aggiuntivi;

-Un sistema di chat/videochat per comunicare con una lista di amici, consentendo di inviarsi inoltre allegati quali immagini, musica, video e dati di gioco. Utilizzando PlayStation Eye o PlayStation Camera è possibile inoltre effettuare videoconferenze con gli altri utenti;

-Un browser derivato da Opera e basato su WebKit con il quale navigare sul web;

-Personalizzare le console con temi, sfondi, avatar, ecc;

-Effettuare aggiornamenti della console, e download delle patch dei giochi;

E molte altre interessanti funzioni, per saperne di piu’ visita il sito ufficiale.

Puoi provare PlayStation Plus per 14 giorni,se non l’hai ancora fatto ti puoi iscrivere visitando la pagina ufficiale.

Se ti piace puoi iscriverti per un mese, tre mesi o 12 mesi, per i costi ti invito a visitare il sito di Ps Plus.

Clicca QUI per visitare il sito o clicca QUI per entrare nella Community di Ps Plus.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Attenti a Judy il nuovo Malware Android

Attenti a Judy il nuovo Malware Android

I possessori di Cellulari Android dovranno fare attenzione a Judy. Attenti a Judy il nuovo Malware Android.

Attenti a Judy il nuovo Malware Android

Il virus ha colpito 41 applicazioni sul Play Store di Google e genera clic fraudolenti sugli annunci pubblicitari.

Il nuovo malware che sta infettando milioni di dispositivi Android è stato scoperto dal team di ricerca di Check Point Software Technologies.

Il virus si chiama Judy e ha raggiunto un grado di diffusione così alto da renderlo tra i più pericolosi di sempre sul sistema operativo di Alphabet.

Judy è in grado di aggirare il sistema di Google Bouncer, l’applicativo automatico che scansiona ogni applicazione prima della pubblicazione sul Play Store.

Funzionamento di Judy

L’app scaricata stabiliva una connessione con il server degli attaccanti, ricevendo istruzioni con incluse stringhe di codice JavaScript.

A questo punto il malware, usando il dispositivo infetto, apriva un indirizzo web e reindirizzava il browser dell’utente sul sito desiderato, cliccando automaticamente sul banner di Google che permetteva di far monetizzare gli autori di Judy.

Google ha comunque provveduto a rimuovere tutte le applicazioni incriminate.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

1 7 8 9 10 11 51