Come avere un Hard Disk Online

Come avere un Hard Disk Online

Come avere un Hard Disk Online

Se vuoi tenere i tuoi dati sempre a tua disposizione senza dover portare con te un hard disk esterno allora segui la guida riportata qui sotto:

Materiale Necessario (Computer Portatile Notebook o Netbook) e una connessione ad internet veloce.

1)Visita il sito https://www.dropbox.com/it/ e scarica DropBox.

2)Registrati nel sito riportato sopra (tramite i soliti dati Nome,Cognome, E-mail e Password) oppure tramite il tuo Account Google.

3)Apri il programma e accedi con i dati che hai inserito in fase di registrazione.

4)Per aggiungere file e cartelle al tuo Dropbox, non devi far altro che copiarli nella cartella del servizio e attendere che venga portato a termine l’upload. Per controllare lo stato di avanzamento dell’operazione, posiziona il cursore del mouse sull’icona della scatola bianca. Oltre che utilizzare Dropbox per avere sempre sincronizzati i tuoi file puoi sfruttare il famoso servizio di cloud storage anche per condividere pubblicamente un file caricato precedentemente sullo stesso. Per effettuare questa operazione, fai clic destro su un file presente nella cartella di Dropbox e seleziona la voce Copia link Dropbox dal menu che compare. Una volta fatto ciò, il collegamento al file verrà copiato automaticamente nella clipboard del sistema operativo, pronto per essere condiviso online come meglio credi. Vi ricordo che DropBox è disponibile anche per SmartPhone e Tablet. Se l’articolo ti è piaciuto condividilo nella tua bacheca cliccando sulla scritta Facebook sotto all’articolo o metti un Mi Piace nella nostra pagina di Facebook.

Verifica sito Google

Verifica sito Google

Verifica sito Google

Hai appena creato un sito e vuoi segnalarlo a Google? Allora sei nel posto giusto, segui il procedimento riportato qui sotto:

Il primo passo da fare è iscriversi sul sito Google Search Console:

  1. Subito dopo aver effettuato la registrazione inserisci E-mail e Password ed effettua l’accesso.
  2. Ora si aprirà la schermata chiamata Search Console, ora devi cliccare su Aggiungi Proprietà, nella finestra successiva inserisci l’Url del tuo sito e conferma cliccando Aggiungi.
  3. Ora hai due possibilità, io scrivo solo quella che ritengo piu’ veloce e dovrai solamente scaricare la pagina HTML riportata da Google che di solito inizia con google**********.html e dove ci sono gli asterischi vedrai numeri e lettere, adesso copiala nello spazio web (root) del tuo sito, ritorna in Google Search Console cliccando su Conferma. Se tutto è andato bene hai verificato il tuo sito e puoi iniziare ad inserire la Sitemap che è molto importante per farti trovare su Google. La Sitemap è la mappa del vostro sito e per crearla puoi usare i siti appositi che creano in automatico le SiteMap.
  4. Se questa piccola guida ti è servita allora lascia un Like nella nostra pagina di Facebook oppure puoi condividere l’articolo nella tua bacheca.

Come risparmiare energia PC

Come risparmiare energia PC

Come risparmiare energia PC

Se vuoi risparmiare energia elettrica con il computer e non sai come fare allora leggi l’articolo e il procedimento riportato qui sotto:

Le opzioni per risparmiare energia sono due, la prima è quella di acquistare un programma che si chiama Kar Energy Software e lo trovate al seguente indirizzo http://www.ia-kar.com/en/software-energy-saver.php mentre la seconda è piu’ economica e si basa sulle impostazioni da regolare sul nostro Sistema Operativo. Il consumo se parliamo di Notebook o Netbook si può regolare cambiando le Opzioni di Risparmio Energia e questa voce la trovate nel pannello di controllo se state usando Windows 7/8 e Windows 10.

In questa sezione è possibile scegliere in maniera veloce 3 principali modalità:

  • Bilanciato: il bilanciato è il sistema impostato di Default.
  • Prestazioni elevate: come da titolo, la propensione di questo setting è volta a massimizzare le performance, quindi che vuole avere pochi consumi, non dovrebbe mai scegliere questa modalità
  • Risparmio energia: ultra risparmio, prestazioni basse dell’hardware ma tanta autonomia della batteria. Questa impostazione è molto fastidiosa se vogliamo eseguire delle operazioni per esempio di aggiornamento di Windows o scaricare file molto grandi, perché le vostre operazioni saranno interrotte a causa di una forzata sospensione di Windows dovuta al risparmio sui consumi.

Se state usando un portatile e volete ridurre il consumo della Batteria allora usate Battery Care e lo potete scaricare cliccando QUI. Se l’articolo vi è piaciuto allora lasciate un like nella pagina di Facebook oppure condividete l’articolo nella vostra bacheca cliccando sulla scritta Facebook che trovate qui sotto vicino alla scritta Google e Twitter.

Come scaricare video YouTube (Articolo)

Come scaricare video YouTube

Come scaricare video YouTube

Se hai visto un video su YouTube e lo vorresti scaricare allora sei nel posto giusto al momento giusto.

Scaricate aTube Catcher cliccando sul seguente link http://download.html.it/software/atube-catcher/ e procedi con l’installazione seguendo la procedura guidata.

Ad installazione completata vedrete la schermata come quella riportata qui sotto:

atube-catcher-004

Ora andate su YouTube direttamente dove c’è il video che vi interessa e copiate l’Url cioè l’indirizzo che trovate nella barra degli indirizzi del vostro Browser e copiatelo, poi andate su aTube Catcher e incollate l’indirizzo che avete appena copiato cliccando sulla scritta “Paste”. Ora dovete decidere dove salvare il video cliccando sulla scritta “Browse” (di default il video viene scaricato nella Cartella Downloads) e se volete potete scegliere il formato del video che di default è in formato MP4 (in alta definizione) e per scaricarlo confermate cliccando Download, ora aspettate il termine dell’operazione e avrete così scaricato il primo video da YouTube. Se la spiegazione vi è piaciuta la potete condividere su Facebook oppure lasciate un like nella nostra pagina di Facebook. Per qualsiasi informazione potete lasciare un commento sotto all’articolo.

Come ripulire il computer (Articolo Mini Guida)

Come ripulire il computer

Se vuoi ripulire ed ottimizzare il tuo computer allora segui la guida e ti spiego come ripulire il computer.

Scaricalo cliccando sul seguente link http://filehippo.com/it/download_ccleaner/ e successivamente sulla scritta “Scarica ultima versione“, poi installalo seguendo la procedura guidata e poi avvialo cliccando sull’icona dove viene raffigurata una scopa e la lettera C maiuscola. All’avvio si aprirà una finestra come quella riportata sotto:

Come ripulire il computer

Ora clicca sul tasto Pulizia alla tua sinistra e cosi facendo potrai fare una pulizia dei file meno usati su Internet Explorer, su Esplora Risorse e su Sistema infine clicca su Analizza se vuoi fare un analisi oppure su Avvia Pulizia se vuoi effettuare direttamente una pulizia. Poi abbiamo la sezione Registro che in poche parole è il Registro di Sistema e vi consiglio di farlo ogni tanto velocizzando un po il computer.

Con CCleaner si hanno meno arresti anomali ed errori di sistema

Nel caso di frequenti blocchi di sistema, messaggi di errore e arresti anomali, è possibile che il registro si sia riempito di file inutilizzati e impostazioni danneggiate. Il sistema di pulizia del registro dalle funzionalità complete di CCleaner identifica e risolve questo tipo di problemi. L’analisi del registro impiega pochi secondi e l’operazione di pulizia poco più. Dei messaggi a schermo consigliano di effettuare dei backup per evitare la perdita di dati importanti. Per qualsiasi altra informazione lasciate pure un commento e vi risponderò appena possibile e se ritenete interessante l’articolo condividetelo in facebook cliccando sulla scritta Facebook riportata sotto all’articolo alla vostra sinistra vicino alla scritta Google e Twitter.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook oppure commenta qui sotto.

Come scannerizzare un documento o una foto

Come scannerizzare un documento

Vuoi fare una scansione di un documento? Se è cosi leggi l’articolo e ti spiego come scannerizzare un documento.

Come scannerizzare

Se vuoi scannerizzare dei documenti tramite Windows la prima cosa da fare è installare sul computer i driver dello scanner o della stampante multifunzione. Se lo scanner o la stampante multifunzione è un modello recente e se utilizzi Windows 7/8 o 10 dovrebbe essere sufficiente inserire nel computer il dischetto contenuto nella confezione di vendita del dispositivo e seguire le indicazioni mostrate a schermo. In caso contrario ti toccherà cercare i driver per Windows su Internet andando a digitare nella bara di ricerca di Google “nome dello scanner driver Windows” dove al posto di nome dello scanner ci sarà il nome del tuo dispositivo oppure collegandoti direttamente al sito della casa produttrice del dispositivo. Dopo aver installato i driver puoi finalmente cominciare a scannerizzare. Per fare ciò ti basta sfruttare l’utility di serie presente sui sistemii operativi Windows. Clicca quindi sul pulsante Start collocato sulla barra delle applicazioni, digita Scanner nel campo di ricerca Cerca programmi e file dopodiché pigia sulla voce Fax e scanner di Windows visualizzata in cima.

Nella finestra che si apre clicca sul pulsante Nuova digitalizzazione che si trova in alto a sinistra e seleziona Documenti o Foto dal menu a tendina Profilo a seconda se desideri scansionare un documento o una fotografia. Attraverso il menu a tendina Formato colore seleziona la gamma di colori con la quale vuoi digitalizzare l’immagine (scala di grigi, colore o bianco e nero), il formato di file in cui desideri salvare la scansione dal menu Tipo di file e la risoluzione di quest’ultimo nel campo Risoluzione. Clicca sul pulsante Anteprima per visualizzare un’anteprima del documento o della foto da digitalizzare. Se il risultato visualizzato sullo schermo ti soddisfa clicca sul pulsante Digitalizza per avviare la scansione. Tutte le foto e i documenti scansionati vengono salvati nella cartella Documenti digitalizzati collocata nella cartella Documenti. Esistono anche programmi appositi per effettuare la scansione e vi lascio il link dove li potete scaricare http://www.programmifree.com/categorie/scanner.htm

Modificare file audio (Guida Dettagliata)

Modificare file audio

Vuoi modificare file audio ma non sai come fare? Bene allora sei nel posto giusto al momento giusto.

Modificare file audio

Devi modificare dei file Audio ma non vuoi spendere soldi per acquistare programmi di Editing Audio? Se è cosi allora Audacity è il programma che fa al caso tuo. Il programma di base permette registrazione, riproduzione, modifica e mixaggio di un file audio. Una serie di operazioni aggiuntive sono possibili grazie a plugin già inclusi, con i quali è possibile intervenire su diversi parametri tra cui il volume, la velocità, l’intonazione, il formato in cui i file vengono salvati, la compressione e la normalizzazione. Le sue caratteristiche lo rendono prevalentemente adatto a un uso domestico e da sala prove. Vari esempi di utilizzo possono essere: la digitalizzazione in tracce separate di vecchi supporti analogici come dischi in vinile o musicassette, la registrazione di varie parti strumentali e il mixaggio in un’unica traccia, la rimozione di rumore di fondo dalle registrazioni. Se vuoi scaricarlo clicca sul seguente link http://www.audacityteam.org/download/ Audacity è disponibile per Windows, Mac e Linux. Esistono anche altri programmi molto interessanti come

-Kristal Audio Engine (ottimo programma per creare e mixare musica gratuito che supporta i seguenti formati di file audio: WAVE, AIFF, FLAC, OGG Vorbis).

-MIXXX (Si tratta di uno dei migliori programmi per DJ free che fornisce ai DJ tutto quello di cui hanno bisogno per creare mix in tempo reale).

-Traktor (Un vero programma per DJ professionale con registratore loop, decine di effetti audio ed una console virtuale che permette di creare musica live e in modalità registrazione a livelli di qualità altissimi). Il programma è a pagamento ma ne è disponibile una versione di prova gratuita utilizzabile per un massimo di 30 minuti ad ogni avvio.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina Facebook.

Come criptare file Word (Guida dettagliata)

Come criptare file Word

Vuoi criptare dei file Word ma non sai come fare? Se è così allora leggi la guida e ti spiego come criptare file Word.

Come criptare file Word

Devi spedire alcuni documenti di Word tramite email e li vuoi proteggere da password? Se la tua risposta è SI allora segui il procedimento riportato qui sotto. Per poter criptare un file Word, non bisogna far altro che sfruttare le funzioni di protezione incluse all’interno del programma. Se vuoi imparare come criptare un file Word ed utilizzi il sistema operativo Windows, apri il documento che intendi proteggere con una password e clicca su File che si trova nella parte alta a sinistra della finestra di Word. Nella schermata che si apre, seleziona la voce Informazioni dalla barra laterale di sinistra poi fai clic sul pulsante Proteggi documento e seleziona la dicitura Crittografa con password dal menu che compare.

A questo punto devi digitare la parola chiave con cui cifrare il file nell’apposito campo di testo e cliccare sul pulsante OK per salvare le impostazioni. Ripeti l’operazione una seconda volta (nella finestra che si apre). Per finire, salva il tuo documento ed ogni volta che qualcuno proverà ad aprirlo, verrà chiesta l’immissione della password per vederne il contenuto. Se invece vuoi criptare qualsiasi tipo di file esistono in rete dei programmi che lo permettono e li trovi facilmente digitando su Google la seguente frase “Programmi per criptare file“, cliccate QUI per trovarne alcuni.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina Facebook.

Come scaricare musica Iphone (Guida base)

Come Scaricare musica Iphone

Vuoi scaricare musica per il tuo Iphone? Bene allora mettiti comodo e ti spiego come scaricare musica Iphone.

Come Scaricare musica Iphone

Se vuoi scaricare musica gratis tramite l’Iphone Store, la prima cosa che devi fare è accedere alla home screen del tuo iPhone, cercare l’icona relativa all’app iTunes Store e pigiarci sopra. Fatto ciò, pigia sulla voce Musica collocata in basso a sinistra dopodiché inizia a cercare la tua musica preferita sogliano le varie categorie dello store (Generi, Nuova Musica, Brani attuali ecc.) o effettuando una ricerca mirata dei contenuti da scaricare premendo il pulsante Cerca che si trova in basso. Una volta individuata la musica di tuo interesse, accertati del fatto che possa essere scaricata gratis. Per verificare che sia possibile scaricare musica gratis su iPhone ti basta dare uno sguardo al pulsante collocato in corrispondenza di ciascun brano o album. Se sul pulsante è presente la dicitura Ottieni allora non hai nulla di cui preoccuparti: puoi pigiarlo in modo tale da scaricare musica gratis iPhone. Se invece sul pulsante è riportato il prezzo d’acquisto dell’album o della canzone mi dispiace dirtelo ma è necessario pagare la cifra indicata per poter scaricare quello specifico contenuto. A download completato, tutti i brani scaricati saranno riproducibili liberamente tramite l’applicazione Musica di iOS e saranno disponibili anche su iTunes per PC e Mac senza dover scaricare nuovamente lo stesso contenuto (il download viene associato al proprio account). Maggiori informazioni le potete trovare sul sito Apple http://www.apple.com/it/

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina Facebook.

Come vedere tv online gratis (Guida Base)

Come vedere tv online gratis

Vorresti vedere la tv online? Se è cosi leggi l’articolo e ti spiego come vedere tv online gratis.

Come vedere tv online gratis

Hai un problema con la ricezione di alcuni canali e proprio oggi trasmettono la partita di calcio o il tuo film preferito? Non preoccuparti la soluzione al tuo problema si risolve guardando la Tv Online tramite una buona connessione ad internet e al tuo Computer o Tablet. Le emittenti nazionali trasmettono anche Online o per meglio dire in Streaming e vi elenco i vari siti dove poter vedere le varie Emittenti.

La Rai è una delle aziende più attive sul fronte dello streaming online. Il suo sito ufficiale permette di guardare Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Premium, Rai Gulp, Rai YoYo, Rai Storia, Rai Scuola, Rai News, RaiSport 1, RaiSport 2 ed Euronews in diretta streaming e tantissimi programmi in modalità On-Demand. Per accedere alle dirette dei canali Rai, collegati al sito Internet dell’azienda, sposta il mouse sulla scheda Dirette TV che si trova in alto a sinistra e seleziona il nome dell’emittente che vuoi guardare dal menu che si apre. Mediaset ha cominciato ad offrire un servizio di streaming per le proprie emittenti in chiaro. Per accedere a questo servizio, collegati al sito Internet di Mediaset e crea il tuo account gratuito cliccando prima sul pulsante Login (in alto a destra) e poi sulla voce Non hai un account? Registrati qui. Se vuoi, puoi anche autenticarti tramite Facebook pigiando sull’apposito pulsante. A registrazione ultimata, clicca sul pulsante LIVE collocato in alto a sinistra, scegli l’emittente che vuoi guardare e goditi lo spettacolo. Sono disponibili tutte le principali emittenti free di Mediaset: Canale 5, Italia 1, Rete 4, La5, Italia 2, Mediaset Extra, Top Crime, IRIS e TGCOM 24. E’ possibile seguire anche altre emittenti come ad esempio Cielo, TV8, Sky Tg24, Paramount Channel, La7, Alice, Marcopolo e Tv2000. Infine ci sono anche i canali Regionali e Internazionali che potete seguire visitando il sito TvDream al seguente indirizzo http://www.tvdream.net/

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina Facebook.

1 45 46 47 48 49 51