Convertire file audio Mp3 (Guida Base)

Convertire file audio Mp3

Vuoi convertire file audio in Mp3? Se è così leggi qui sotto e ti spiego come convertire file audio mp3.

Convertire file audio Mp3

Hai dei file in formato “.Wav” e li vuoi convertire in “.MP3” sia per questioni di spazio e anche a causa del formato supportato allora segui il procedimento riportato qui sotto. In rete esistono molti programmi per effettuare la conversione ma io naturalmente ve ne consiglio alcuni.

Fre:ac scaricalo cliccando QUI un programma gratuito ed open source in grado di convertire i file MP3, MP4/M4A, WMA, Ogg Vorbis, FLAC, AAC, WAV, Bonk e i CD audio. È estremamente facile da usare ed è compatibile con tutti i principali sistemi operativi per computer: Windows, macOS e Linux. Installalo seguendo la procedura guidata, ora esegui il programma e trascina i file da convertire in MP3 nella finestra principale del programma e seleziona la voce LAME MP3 dal menu che compare cliccando sulla freccia collocata accanto al simbolo play (in alto). Per impostazione predefinita, i brani convertiti vengono salvati nella cartella Musica del computer. Se vuoi cambiare il percorso di destinazione dei file, clicca sul pulsante Sfoglia che si trova in basso a destra e scegli la cartella che preferisci di più. Se vuoi modificare la qualità dei file di output, clicca sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a sinistra e scegli la voce Impostazioni personalizzate dal menu a tendina Utilizza (nella finestra che si apre).

Media Human Converter (disponibile per Windows e Mac) è un altro software gratuito estremamente intuitivo e potente che permette di convertire tra loro tutti i principali formati di file audio: WMA, MP3, AAC, WAV, FLAC, OGG, AIFF e Apple Lossless. Per scaricarlo clicca QUI, procedi con l’installazione e avvia MediaHuman Audio Converter, trascina i file che desideri trasformare in MP3 nella finestra del programma e clicca sul menu per la selezione del formato di output (quello che si trova in alto, dove di default dovrebbe esserci la scritta MP3). Nella finestra che si apre, seleziona la voce MP3 dal menu a tendina che si trova sulla sinistra, il livello di qualità dei file che desideri ottenere dla menu collocato sulla destra (non scendere al di sotto dei 192kbps se vuoi un audio di buona qualità) e clicca su Close per salvare le preferenze. Ora clicca sul pulsante con le due frecce situato in alto a destra e la conversione giungerà rapidamente al termine. Se vuoi trovare altri programmi che effettuano la conversione in MP3 non devi fare altro che digitare su Google la seguente frase WAV to MP3 Converter e ne troverai moltissimi.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina Facebook.

Come formattare una chiavetta usb

Come formattare una chiavetta usb

Vuoi formattare la chiavetta usb? Se è così ora ti spiego come formattare una chiavetta usb.

come formattare una chiavetta usb

Se devi formattare una chiavetta usb allora sei nel posto giusto al momento giusto e non devi fare altro che seguire il procedimento riportato in basso. Prima di iniziare però ti consiglio di salvare tutti i dati presenti nella chiavetta perchè una volta effettuata la formattazione non sarai piu’ in grado di recuperarli.

Per poter formattare una chiavetta USB su Windows il primo passo che devi compiere è dunque quello di collegare il dispositivo al computer mediante una delle apposite porte dello stesso dopodiché devi accedere a Esplora risorse o Esplora file (la voce cambia a seconda della versione di Windows in uso) facendo clic sull’icona raffigurante una cartella gialla che risulta collocata sulla barra delle applicazioni. Seleziona poi la voce Computer o Questo PC (anche in questo caso la voce cambia in base alla versione di Windows utilizzata) dalla barra laterale di sinistra della finestra che ti viene mostrata e poi individua l’icona della chiavetta da formattare. Se stai utilizzando un computer che ha Windows XP clicca sul pulsante Start e poi recati in Risorse del computer per individuare l’icona della chiavetta USB da formattare. A questo punto, clicca con il tasto destro del mouse sull’icona dell’unità da formattare e seleziona la voce Formatta dal menu che compare. Nella finestra che si apre scegli tra FAT32exFAT NTFS il file system con cui formattare il drive selezionandolo dall’apposito menu a tendina collocato sotto la voce File system: Il file system da scegliere dipende dalle tue esigenze, o meglio dal tipo di file che intendi archiviare sulla chiavetta e dai dispositivi in cui vuoi usarla: PC, player multimediali, televisori e via di seguito. Una volta scelto il file system digita il nome da assegnare alla chiavetta nel campo collocato sotto la voce Etichetta di volume e poi scegli se eseguire una formattazione veloce oppure completa mantenendo o togliendo il segno di spunta dalla casella collocata accanto alla voce Formattazione veloce.

Una volta regolate tutte le impostazioni pigia sul pulsante Avvia per far partire l’operazione e attendi quindi che la procedura mediante cui formattare una chiavetta venga avviata e portata a termine.

A formattazione completata, per espellere la chiavetta dal computer pigia nuovamente con il tasto destro del mouse sull’icona del dispositivo presente nella finestra di Esplora risorse o Esplora file e fai clic sulla voce Espelli annessa al menu che ti viene mostrato. In rete ci sono anche programmi appositi per effettuare la formattazione e per trovarne alcuni clicca QUI, diciamo che la formattazione che effettua Windows rispetto a quella effettuata dagli appositi programmi non ha particolari differenze.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina Facebook.

Come eliminare virus Trojan (Guida Base)

Come eliminare virus Trojan

Sei stata attaccato da un virus Trojan? Se è così ora ti spiego come eliminare virus Trojan

Come eliminare virus Trojan

I trojan sono una delle minacce informatiche più diffuse al mondo. Si tratta di malware che, camuffandosi da programmi apparentemente utili, si insediano nel PC della vittima con il fine di spiarne le attività o compiere altre attività dannose. I virus in generale sarebbe meglio evitare che entrino nel nostro computer perchè possono provocare non pochi danni e un buon antivirus ci aiuterebbe ad individuarli. Qui vi elenco una serie di Antivirus (sia gratuiti che a pagamento):

Avast Free Antivirus è un ottimo programma e soprattutto è una versione gratuita, per prima cosa installatelo scaricandolo dal sito ufficiale https://www.avast.com/it-it/free-antivirus-download e fate una scansione completa del sistema. Al termine della scansione da’ uno sguardo alle eventuali minacce rilevate all’antivirus, trojan inclusi, e clicca su Elimina per eliminare le minacce rilevate. Se Avast non rileva niente allora proviamo con un altro programma specifico per i virus Malware e si chiama Malwarebytes Anti-Malware.

Per scaricare Malwarebytes Anti-Malware sul tuo computer, collegati al sito Internet ufficiale cliccando Qui dopodiché clicca sul pulsante Scarica e poi su Scarica subito. Ora procedi con l’installazione, una volta effettuata clicca sulla scheda Scansione collocata in alto, seleziona la sezione Ricerca elementi nocivi collocata sulla sinistra e poi fai clic sul pulsante Avvia scansione. Aspetta che il software porti a compimento il controllo dell’intero computer  dopodiché assicurati che ci sia il segno di spunta accanto a tutte le minacce rilevate e clicca su Applica azioni per eliminare trojan e le altre eventuali minacce individuate. Se ti viene chiesto di riavviare il PC per completare l’opera di rimozione delle minacce, accetta facendo clic sul pulsante . Se Malwarebytes ha risolto il tuo problema bene altrimenti continuiamo la nostra scansione utilizzando AdwCleaner che è un alternativa a Malwarebytes.

Scarica AdwCleaner cliccando QUI e cliccando su Download (Gratis)In seguito, avvia l’eseguibile che è stato scaricato sul tuo computer, attendi l’apertura della finestra del programma e poi clicca su Accetto per accettare le condizioni d’uso del software.A questo punto, pigia sul pulsante Analisi e aspetta qualche secondo affinché AdwCleaner rilevi tutte le eventuali minacce presenti nel sistema.

A scansione ultimata, qualora fossero state individuate delle minacce clicca prima su Pulizia e poi su OK per tre volte consecutive. Successivamente attendi che il computer si riavvii per completare l’opera di pulizia. Se non sei riuscito esistono altri programmi per poterli rilevare ma a questo punto ti consiglio di rivolgerti ad un tecnico esperto in quanto potresti avere preso un virus abbastanza insidioso.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina Facebook.

Eliminare pagina Facebook (Guida Base)

Eliminare pagina Facebook

Vuoi eliminare la tua pagina di Facebook? Se è così ora ti spiego come eliminare pagina Facebook.

Eliminare pagina Facebook

Se hai aperto una pagina di Facebook però ora ti sei reso conto che non hai tempo per farla crescere o per qualsiasi altro motivo vuoi chiuderla allora segui il procedimento riportato in basso:

La cancellazione delle pagine di Facebook è permanente, non consente annullamenti, e può essere attuata solo dagli amministratori di queste ultime. Ti suggerisco quindi pensarci bene prima di compiere un passo così importante! Se non sei ancora molto sicuro sul da farsi, puoi comunque mettere in pratica una procedura alternativa che ti permette di nascondere temporaneamente la fanpage al pubblico (mantenendola visibile per gli amministratori). Se sei deciso e la vuoi eliminare allora vai direttamente sul sito https://www.facebook.com effettua l’accesso inserendo il tuo indirizzo E-mail e Password. Adesso individua il nome della pagina Facebook che intendi rimuovere nella barra laterale di sinistra del social network, in corrispondenza della sezione Pagine, e cliccaci sopra.

Adesso dovresti finalmente trovarti sulla bacheca della pagina Facebook da eliminare. Per compiere la tua missione, clicca sulla voce Impostazioni, assicurati che sia selezionata la sezione Generali dal menu collocato sulla sinistra annesso alla nuova pagina Web che ti viene mostrata e clicca su Modifica che trova in corrispondenza della voce Elimina la tua pagina presente in fondo.

Per finire, clicca prima sul link Elimina definitivamente [nome della pagina] (al posto di [nome della pagina] trovi indicando il nome della tua fanpage) e poi sul pulsante Elimina. Questo procedimento è valido se stai usando il Computer.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure nella nostra pagina Facebook.

Segnalare sito Google

Segnalare sito Google

Segnalare sito Google

Hai fatto un sito e vuoi renderlo pubblico a tutti gli effetti? Allora sei nel posto giusto e per farlo devi solo cliccare sul seguente link https://www.google.it/intl/it/add_url.html

Questo è il modo piu’ semplice per avvisare Google dell’esistenza del vostro sito, poi esistono altri siti dove è possibile inserire in automatico il sito in altri motori di ricerca, uno di questi si chiama Submission.it e cliccando sulla scritta “Motori di ricerca in lingua italiana” si aprirà una finestra con tutti i motori di ricerca italiani esistenti e non dovrete fare altro che compilare tutti i dati richiesti (cioè il Nome del Webmaster, il vostro Indirizzo E-mail, l’Url del vostro sito, il Titolo del sito, le Keyword e una Descrizione del sito). Confermate cliccando su Registra il sito. Questo è il primo passo per rendere visibile il vostro sito perchè Internet è molto grande e ci sono molte altre cose da sapere per poter migliorare la visibilità del vostro sito, se volete imparare a posizionare i siti web vi consiglio di studiare il Seo e il Sem.

Trasformare word pdf

Trasformare word pdf

Trasformare word in Pdf

Se avete documenti in formato “.doc” (estensione usata da Microsoft Word e da Open Office Writer) e li volete passare in formato “.pdf” allora seguite questo procedimento:

  1. Scaricate Open Office al seguente indirizzo http://www.openoffice.org/it/download/
  2. Installate Open Office e aprite il vostro documento da trasformare
  3. Adesso cliccate su “File” e successivamente su “Esporta nel formato PDF
  4. Confermate cliccando su Esporta, nella finestra successiva inserite il nome del documento e confermate cliccando su Salva.

In rete esistono altri programmi per convertire i file dal formato word al formato PDF ma ho scelto questo perchè è già integrato nel pacchetto di Open Office. Digitando su google la frase “Word to Pdf” troverete altri programmi molto interessanti solo che fanno solo da convertitore e non anche da Editor di testo.

Formattare Windows 10

Formattare Windows 10

Se il tuo computer è diventato lento e vuoi formattarlo con Windows 10 tutto questo è estremamente facile basta seguire il seguente procedimento:

Digita “Reimposta Pc” in basso a sinistra vicino al simbolo di Windows e ti uscira un icona (ingranaggio) dove noi andremo a cliccare.

Formattare Windows 10

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi pigia sul pulsante Per iniziare presente in corrispondenza della sezione Reimposta il PC dopodiché scegli come procedere indicando se intendi formattare Windows 10 mentendo i tuoi file personali ma rimuovendo applicazioni e impostazioni oppure se rimuovere tutto, file personali compresi. Nel primo caso fai clic su Mantieni i miei file mentre nel secondo caso pigia su Rimuovi tutto. A questo punto se hai selezionato l’opzione Mantieni i miei file attieniti all’apposita procedura guidata visibile a schermo pigiando sempre sul pulsante Avanti ed attendendo che la formattazione del sistema operativo venga avviata e completata. In caso di ripensamenti pigia sul pulsante Annulla. Se invece hai scelto l’opzione Rimuovi tutto indica, nella finestra che successivamente ti viene mostrata a schermo, se desideri rimuovere soltanto i tuoi file personali oppure se intendi pulire anche l’unità. Nel primo caso pigia su Rimuovi solo i miei file personali mentre nel secondo caso fai clic su Rimuovi i file e pulisci l’unità. Tieni conto che la prima opzione permette di formattare Windows 10 più velocemente ma è meno sicura mentre la seconda potrebbe richiedere sino ad alcune ore ma renderà estremamente difficile il recupero dei file da parte di terzi. In entrambi i casi attieniti poi all’apposita procedura guidata che ti viene mostrata a schermo. In caso di ripensamenti pigia sul pulsante Annulla. Esistono altri modi per formattare Windows 10 ma sono un po piu’ complicati da spiegare.

Navigare anonimi

Navigare Anonimi

Navigare Anonimi

Se vuoi navigare in internet ed essere anonimo allora sei al posto giusto.

La modalità di navigazione in incognito, come facilmente intuibile dal suo nome, permette di visitare qualsiasi sito Internet senza che sul computer vengano lasciate tracce della navigazione. Non viene salvata la cronologia, non vengono memorizzati i cookie e sul computer non rimangono file temporanei relativi ai siti Web visitati durante la sessione di navigazione. La modalità di navigazione anonima è prevista in Google Chrome, clicca QUI per scaricarlo.

Per poter aprire una nuova finestra di navigazione in incognito, non devi far altro che cliccare sul pulsante Menu di Chrome (quello collocato in alto a destra con l’icona delle tre linee orizzontali) e selezionare la voce Nuova finestra di navigazione in incognito dal menu che compare.

In alternativa, puoi avviare Google Chrome facendo clic sulla sua icona, attendere che risulti visite a schermo la finestra del browser e poi utilizzare la combinazione di tasti Ctrl+Maiusc+N su PC o cmd+shift+n su Mac ed aspettare l’apertura di una nuova finestra, questa volta abilita alla navigazione in incognito. Puoi riconoscere facilmente una finestra abilitata alla navigazione in incognito da una, per così dire, “normale” perché, rispetto a quest’ultima, presenta una colorazione differente oltre ad essere accompagnata da un avviso che indica chiaramente la cosa.

1 12 13 14 15 16 17