Convertire Mp3 in Wav (Guida completa)

Convertire Mp3 in Wav

Hai un brano Mp3 e vuoi convertirlo nel formato Wav? Bene non ti preoccupare ora ti spiego come convertire Mp3 in Wav.

Convertire Mp3 in Wav

Conversione di un file Mp3 (Procedimento)

  1. Visitare il seguente sito http://online-audio-converter.com/it/;
  2. Cliccare su “Open Files”;
  3. Selezionare il file da convertire;
  4. Nel passo successivo selezioniamo il formato Wav e la qualità (192 kbps è ottima);
  5. Concludiamo cliccando su Convert e cosi potremo scaricare il file in formato Wav.

In questo sito possiamo convertire i file anche nei seguente formati (Iphone – m4a – flac e ogg).

In rete potete trovare programmi che dopo averli installati vi permettono di convertire i brani in formato Wav.

Per trovare i programmi per convertire i brani digitate su Google “convertire mp3 in wav” e troverete una lista di programmi che fanno al caso vostro.

Se l’articolo vi è piaciuto lasciate un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

 

 

Amazon Fiat 500 (comprare l’auto su Amazon)

Amazon Fiat 500 acquista l’auto online

Amazon Fiat 500 – Acquista la tua auto sul famoso sito internet.

Amazon Fiat 500

Il 18 novembre Amazon ha cominciato per la prima volta a vendere auto online dopo l’accordo siglato con Fiat Chrysler Automobiles (FCA) valido solo per l’Italia.

I prezzi sono super scontati fino al 28% sull’acquisto dei tre modelli 500, 500L e Panda.

L’offerta con il super sconto online sarà valida sei mesi, fino al 18 aprile 2017.

E’ la prima volta che l’eCommerce abbraccia il modello di vendita di auto con un click, e per ora l’iniziativa è limitata al mercato italiano.

L’acquisto online dei tre modelli Fiat attraverso il sito Amazon.it non prevede (per ora) la consegna a domicilio della vettura.

L’intermediazione del concessionario resta quindi in vigore per ora.

Come funziona ?

Una volta acquistato il welcome kit, sarà possibile selezionare l’auto e metterla nel carrello degli acquisti con la stessa procedura attuata da Amazon per l’acquisto di tutti i suoi prodotti, dai libri alle scarpe.

Una volta completato l’acquisto, l’acquirente dell’auto sarà contattato dal call center di Amazon per concordare la consegna.

Secondo FCA è tempo di offrire ai consumatori un nuovo canale più trasparente per acquistare una macchina nuova.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Come funziona Airbnb ? (guida dettagliata)

Come funziona Airbnb ?

Vai in vacanza ma non sai come trovare una casa per le tue vacanze? Se è così non ti preoccupare ora ti spiego come funziona Airbnb.

Come funziona Airbnb

È molto più economico degli hotel e include tutti gli strumenti necessari a organizzare i propri viaggi al meglio.

Per utilizzarlo basta creare il proprio account gratuito, cercare l’annuncio più adatto alle proprie esigenze e contattare l’host, ossia la persona che offre ospitalità.

L’operazione può essere effettuata direttamente via smartphone grazie alle app di Airbnb disponibili su Android e iOS.

Il pagamento viene effettuato in tutta sicurezza con carta di credito e viene gestito da Airbnb.

Con Airbnb puoi trovare da stanze super-economiche destinate all’utilizzo condiviso da parte di più persone a interi castelli lasciati a disposizione dei singoli ospiti.

Come effettuare la registrazione

Per iscriverti collegati alla pagina iniziale del servizio e clicca sul pulsante Registrati che trovi in alto a destra.

  1. Scegli se creare il tuo account tramite Facebook, Google o se registrarti con il tuo indirizzo email;
  2. Compila il modulo che ti viene proposto e clicca sul pulsante Registrati per completare la creazione del tuo account.

I dati che devi inserire sono i seguenti: Nome, Cognome, Email, Password e Data di nascita.

Al termine del processo devi confermare la tua identità cliccando sul link di verifica che ricevi via email e devi aggiungere un metodo di pagamento valido.

Come prenotare su Airbnb

  1. Collegati sulla pagina iniziale cliccando QUI;
  2. Digita la località di destinazione,data di arrivo,data di partenza e il numero di persone al tuo seguito;
  3. Clicca su Cerca e sfoglia tutte le offerte corrispondenti alla tua ricerca;

Per effettuare una prenotazione si può inviare un messaggio all’host oppure, se l’utente ha previsto questa possibilità, cliccare sul pulsante Prenotazione immediata e concludere subito la pratica.

Se non hai fretta ti consiglio di inviare un messaggio all’host.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Segnalare utente ebay maleducato (guida risolutiva)

Segnalare utente Ebay maleducato

Hai un problema con un utente su Ebay? Se è così ora ti spiego come segnalare utente ebay maleducato.

Segnalare utente Ebay maleducato

Il primo passo che devi compiere è collegarti a questa pagina e mettere il segno di spunta accanto alla voce Comprare – Ho fatto un acquisto se hai acquistato un oggetto ed hai problemi con il venditore di quest’ultimo.

Ora clicca su Continua e scegli il motivo dall’elenco che ti viene proposto e conferma cliccando Continua.

Se nessuna delle informazioni visualizzate risolve il tuo problema e vuoi procedere nella segnalazione del venditore/acquirente che si è comportato male, clicca sul collegamento Inviaci un’email.

Cerca di essere il più dettagliato possibile indicando date, cifre, il nome utente della persona da segnalare e il numero identificativo dell’inserzione,clicca su Invia per spedire la segnalazione.

Puoi segnalare utente eBay anche indicando allo staff le inserzioni che non rispettano i termini di utilizzo del sito.

Per fare ciò, collegati a questa pagina di eBay e clicca sulla voce Voglio segnalare un utente.

Metti il segno di spunta accanto all’inserzione da segnalare e fai click sul pulsante Continua.

Nella pagina che si apre, clicca sul pulsante Segnala inserzione e compila il modulo.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento oppure un like nella nostra pagina Facebook.

Come eliminare errore rundll (guida risolutiva)

Come eliminare errore rundll

Il tuo computer presenta il seguente errore “rundll” ? Se è così ora ti spiego come eliminare errore rundll.

Come eliminare errore rundll

Il processo rundll32.exe è un processo generico di Windows NT/2000/XP usato per caricare le librerie dinamiche (DLL) in memoria in modo che possano essere utilizzati da altri programmi.

Errore durante il caricamento RunDLL

Se Windows visualizza un messaggio simile a questo:

RUNDLL errore durante il caricamento di <file> impossibile trovare il modulo specificato.

Questo problema è legato al caricamento, all’avvio di Windows, di un programma che non esiste più o errato.

Per eliminare questo errore fare clic su Start, poi Esegui e digita il comando msconfig.

Nella scheda Avvio, deseleziona la riga in relazione col file poi fai clic su OK. Dopo il riavvio, si aprirà una nuova finestra indicando che Windows è in Avvio selettivo. Basta selezionare la casella non mostrare questo messaggio e confermare.

Impossibile trovare Rundll

Windows visualizza un messaggio di errore come questo:

Impossibile trovare il file C:\Windows\Rundll32.exe. Verificare che il percorso e il nome del file siano corretti e ritentare.

Questo problema è legato alla rimozione del file C:\WINDOWS\rundll32.exe da parte di un terzo.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

Come vendere libri usati (Procedura Guidata)

Come vendere libri usati ?

Hai moltissimi libri (di qualsiasi genere) e non sai come venderli? Non ti preoccupare ora ti spiego come vendere libri usati.

Come vendere libri usati

Prima di iniziare voglio precisare che è un procedimento alla portata di tutti anche dei principianti.

Il sito in questione si chiama Vendo Libri Usati, clicca sul seguente link http://vendoecomprolibri.altervista.org

Iscrizione al Sito

  1. Clicca sulla voce Registrati;
  2. Nella pagina che si aprirà inserisci i dati richiesti (Nome – Email e inserisci per due volte la Password), conferma cliccando su “Crea”;
  3. Ora vai nella tua casella di posta elettronica e clicca sul link che ti è arrivato tramite E-mail;
  4. Dopo aver cliccato sul link che ti è arrivato tramite E-mail il tuo account sarà attivo.

Se hai problemi con l’iscrizione invia un email al seguente indirizzo [email protected]

Inserimento di un libro in vendita

Dopo aver attivato l’account procedi nel seguente modo per mettere in vendita un libro:

  1. Clicca su Pubblica il tuo annuncio gratis;
  2. Nella pagina che si apre inserisci i dati richiesti (se vuoi anche la foto del libro che vuoi vendere);
  3. Conferma cliccando sul tasto “Pubblica”.

Per qualsiasi problema contatta lo Staff oppure leggi la pagina “Come funziona?

Effettua pagamenti sicuri usando PayPal e assicurati che il venditore abbia veramente il libro, fatti inviare la foto prima di procedere all’acquisto. Fai attenzione alle truffe,ti ricordo che lo Staff del sito non è responsabile della compravendita.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

 

Come pagare bollo auto online (Procedura Guidata)

Come pagare bollo auto online

Devi pagare il bollo e lo vuoi fare tramite internet? No problem, ora ti spiego come pagare bollo auto online.

Come pagare bollo auto online

Prima di darti tutte le spiegazioni del caso ci tengo a farti presente che pagare il bollo auto online non è una procedura ad appannaggio dei più esperti in ambito informatico.

Questo ti permetterà di risparmiare ore ed ore di attesa negli uffici pubblici e non è una cosa da poco.

Per poter pagare il bollo auto online puoi rivolgerti al servizio reso disponibile sul sito Internet dell’ACI.

Il servizio è disponibile in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Molise, Lombardia, Puglia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta, Prov. Aut. Bolzano e Prov. Aut. Trento.

Procedura per il pagamento del bollo

  1. Visita il seguente sito https://servizi.aci.it/Bollonet/;
  2. Scorri verso il basso la pagina Web che ti viene mostrata, individua la sezione Calcolo del bollo per numero di targa e seleziona la tua regione di residenza e il tipo di veicolo per cui calcolare il bollo;
  3. Digita la targa del tuo veicolo nell’apposito campo e clicca sul pulsante Effettua il calcolo per effettuare il calcolo del bollo;
  4. Attendi qualche istante e ti verrà mostrata una pagina Web contenente l’importo da pagare;
  5. Concludi cliccando su “Effettua Pagamento”.
  6. Ora inserisci i dati della tua Carta di credito e segui la procedura riportata sullo schermo.

Se dovessi riscontrare qualche problema puoi contattare l’Assistenza tecnica del sito dell’Aci.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

PhotoDirector App Android

PhotoDirector App Android

PhotoDirector – Photo Editor (App per dispositivi Android).

PhotoDirector App Android

Cambia le foto che scatti e rendile belle quanto quelle di una DSLR Canon o Nikon.

Photoshoppa le tue foto di viaggio, migliora i panorami, e crea ritratti e foto artistiche in qualità professionale da ogni scatto.

PhotoDirector combina tante funzionalità e strumenti di foto-ritocco con un creatore di collage ricco e creativo.

  • Regola i toni RGB con un istogramma visuale, cambia il bilanciamento del bianco e della saturazione, e applica effetti all’intera foto o a zone specifiche.
  • Applica filtri fotografici con un singolo tocco, per creare immagini con sfocature e fughe di luce artistiche.

Caratteristiche di PhotoDirector

Strumenti di Editing Fotografico Potenti e Semplici:

  • Regola i cursori H/S/L e i canali colore RGB, individualmente o in toto, per modificare i colori o correggere i problemi di bilanciamento del bianco delle tue foto;
  • Correggi velocemente il Bilanciamento del Bianco, per colori più accurati;
  • Regola i Toni Semplicemente, con i cursori per Luminosità, Esposizione e Contrasto;
  • Regola, ritocca, e quindi combina le tue foto preferite per creare fantastici collage!
  • Rimuovi i photobomber o gli oggetti superflui dalle tue immagini, grazie agli strumenti intelligenti per la Rimozione Content-Aware;
  • Aggiungi e regola gli effetti HDR per creare paesaggi e panorami drammatici;
  • Scelti velocemente tra oltre 40 Effetti Predefiniti, compresi Lomografia, Artistico, HDR e Vignettature, per ottenere l’atmosfera giusta;
  • Aggiungi atmosfera e stile alle tue foto con sovrapposizioni a singolo click. Scegli tra fuga di luce, grunge, bagliore, e tanti altri.

Per avere maggiori informazioni passa sul Play Store cliccando QUI

Esiste anche la versione Premium ed ha ancora piu’ funzioni rispetto a quella base.

Se hai ritenuto interessante l’articolo passa a trovarci in Facebook e lasciaci un Like.

Visori di realtà virtuale valutazione di senso…

Visori di realtà virtuale valutazione di senso…

Se ne fa un gran parlare sia sui giornali sia nei grandi eventi come quello da me che per la realtà virtuale sembrerebbe la prossima frontiera in realtà se ne parla già a partire dal 1997 con la comparsa dei primi esperimenti.

Sono passati molti anni ma ancora questa tecnologia sembra stentare a decollare.

In realtà oggi c’è ancora molta confusione intorno a quello che è veramente la realtà virtuale.

Se ne sta talmente parlando che in realtà c’è ancora molta confusione in merito.

Dopo essermi informato e non averci capito molto… decido di essere pragmatico quindi di investire pochi soldi nell’acquisto di un piccolo visore per VR. Appena un poco più di una ventina di euro acquisto un visore presso un negoziante di zona.

Che cos’è esattamente un visore per realtà virtuale?

Come definire un visore? Si tratta di un caschetto da infilare sulla testa e davanti agli occhi. Fisicamente si tratta di una struttura in plastica (Google produce un visore in cartone per poter raggiungere un pubblico più vasto ad un prezzo irrisorio) nella quale è possibile alloggiare il proprio cellulare. Il visore è provvisto di lenti le quali consentono di vedere lo schermo del cellulare dando la sensazione di immersione in un’altra realtà.

Cominciamo col dire che il cellulare che ho comprato non è dei migliori tuttavia stiamo parlando di uno dispositivo con lo schermo di 5,2’’. Il visore in sé è costituito da lenti non particolarmente importanti. Nessuna marca, nessun logo particolare sulla confezione. Nessuna istruzione nella confezione..

Molto frettolosamente infilo il cellulare nel visore è carico un video da youtube. Indosso il caschetto davanti agli occhi ed invece di se tieni subito immerso in una nuova o diversa realtà  ci metto un po’ di tempo per adattarmi.

In primo luogo è  necessario adattare la posizione delle lenti per centrare correttamente l’immagine.

La prima cosa che noto è che vedo bene i pixel di cui è costituito lo schermo del cellulare. Inevitabile. Le lenti non fanno altro che ingrandire me lo ero aspettato fin da subito.

Vedo i margini dello schermo che restringe enormemente il mio campo visivo. Anche questo un difetto che va tenuto presente se si desidera avere una sensazione di maggiore immersione.

Il video inizia e le montagne russe cominciano a scorrere davanti ai miei occhi. Si, posso affermare da subito: divertente. Provo perfino un po’ di vertigine.

Il video finisce. E la mia valutazione conclusiva si fa definitiva. L’esperienza è nuova, non mi sento particolarmente spaesato, non mi colpisce: nulla di strabiliante… a tratti prevedibile.

Forse servirebbe un controller. Ma in definitiva anche con un controller la sensazione di immersione sarebbe comunque zoppa…

Io penso che questa fase “di espansione commerciale” della tecnologia sia solo l’inizio di una economia di scala nella quale diffondere la tecnologia. Ma siamo ancora troppo lontani dalla accessibilità ad una nuova forma di conoscenza. Si tratta dell’ennesimo gadget per impegnare giovani e adulti. Entertainment.

In definitiva “entertainment” sembra l’unico obiettivo della nostra attuale civiltà. Siamo ancora lontani, troppo lontani culturalmente da una anche arcaica forma di conoscenza illuminata e da una cosapevoleźza profonda del mondo e dell’esistenza.

L’informatica accessibile a molti, internet ed il grande sviluppo del web con la creazione di siti web ormai accessibile a prezzi economicamente sostenibile per tutti ha dato la possibilità di diffondere tanta informazione e tanta conoscenza. Stiamo ancora facendo il salto culturale che non è del tutto compiuto. Prima che la realtà virtuale diventi un nuovo, vero salto culturale passeranno ancora molti anni.

Quando il internet e il web si uniranno più fluidamente con l’idea di realtà virtuale, quando la qualità della visione sarà più nitida allora la sensazione di immersività sarà già più vicina alla realtà ed il risultato efficace.  A quel punto probabilmente potremo intraprendere un nuovo viaggio… un viaggio verso una nuova forma di conoscenza…

Come creare un sito web di successo

Come creare un sito web di successo

Vuoi creare un sito web di successo? Bene allora leggi il mio articolo e ti spiego come creare un sito web di successo.

Come creare un sito web di successo

Molti di voi avranno già provato a creare un sito internet ma una cosa è realizzarlo e un altra è fare in modo che sia visibile agli utenti.

Quando un sito si può definire “di successo”?

Il successo di un sito si misura in diversi modi:

  • Popolarità: un sito può essere considerato di successo quando diventa popolare e conosciuto all’interno della sua nicchia di riferimento: il traffico è, quindi, uno degli indici principali per misurare il successo di un sito;
  • Resa Economica: spesso e volentieri questo aspetto è strettamente collegato al primo, tuttavia non è necessariamente detto che un sito abbia necessariamente bisogno di un grande traffico per sviluppare dei guadagni interessanti;

Come deve essere un sito per poterlo definire interessante?

  1. Deve avere contenuti originali e interessanti (un utente che lo visita deve rimanere impressionato in maniera positiva);
  2. Un altro punto riguarda l’aspetto estetico (un sito deve essere curato in tutti i suoi aspetti), l’occhio vuole la sua parte;
  3. Deve essere aggiornato spesso in modo che l’utente sia invogliato a ritornare.

Identificazione della nicchia di mercato e target di riferimento

Nella fase preliminare è importante identificare con chiarezza il target di utenza a cui ci rivolgiamo.

Un errore piuttosto comune è cercare di fare qualcosa che interessi a tanti in realtà è molto più logico (e fattibile) posizionarsi all’interno di una nicchia ben definita e focalizzarsi su un argomento.

Oggi chi cerca successo on-line lo fa cercando di offrire contenuti o servizi per un target ben definito e delimitato.

Stima dei costi

Se siete degli sviluppatori web e siete in grado di creare da soli il vostro progetto avrete il non trascurabile vantaggio di avere azzerato i costi di sviluppo.

In linea di massima possiamo dire che i costi possono essere molto variabili in quanto potrebbero essere irrilevanti (pochi euro) o molto consistenti.

Se i costi non sono sostenibili cercate dei soci o un finanziatore.

Altri fattori molto importanti sono il tempo, il coraggio e la determinazione.

Se pensate di fare tutto ciò in breve tempo vi consiglio di lasciar perdere e soprattutto dovrete essere determinati sul progetto che state portando avanti.

Presenza nei Social

Se avete un progetto interessante oltre ad avere un proprio sito dovrete essere presenti anche nei Social Network in modo da essere a contatto diretto con gli utenti (cioè con i potenziali clienti).

Per il momento mi fermo qui e vi rimando ai prossimi articoli.

Se vi è piaciuto questo breve articolo lasciate un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

1 16 17 18 19 20 25