Rainbow Six Siege Operation Blood Orchid

Rainbow Six Siege Operation Blood Orchid

Recensione di Rainbow Six Siege Operation Blood Orchid leggi il nostro articolo e le prime impressioni.

Rainbow Six Siege Operation Blood Orchid

Operation Blood Orchid

Operation Blood Orchid sarà disponibile per il download a partire dal 29 agosto.

Gli utenti di Reddit hanno già scovato online alcune immagini e informazioni sui nuovi operatori che saranno introdotti.

La prima è Ela, un’operatrice di difesa che utilizza le mine di prossimità Grzmot; questi ordigni stordiscono gli avversari e causano danni all’udito.

Il secondo è Lesion: anch’egli è un difensore e utilizza mine tossiche che limitano la mobilità dei nemici.

L’ultima è Ying, un’attaccante armata di cariche stordenti che possono essere piazzate o lanciate a mo’ di granata.

Questo add-on introdurrà Theme Park, una nuova mappa ambientata in un parco divertimenti abbandonato.

Tutti gli altri giocatori potranno mettere mano sui nuovi contenuti a partire dal 12 settembre.

In Operation Blood Orchid i giocatori dovranno combattere in un parco divertimenti abbandonato, identificato come covo di un’organizzazione criminale per la manifattura di narcotici.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

Singstar PS3 Come funziona (Articolo)

Singstar PS3 Come funziona

Vuoi sapere il funzionamento di Singstar PS3 come funziona ? Bene allora leggi il nostro articolo.

Singstar PS3 Come funziona

SingStar è un videogioco di karaoke sviluppato per PlayStation 3 e PlayStation 4 e segue i videogiochi della serie Singstar sviluppata per PlayStation 2.

Il gioco è sviluppato dalla SCE London Studio e pubblicato dalla Sony Computer Entertainment.

SingStar ha al suo interno SingStore che è Semplicissimo da utilizzare, altro non è che un negozio virtuale al quale si può accedere direttamente dal gioco mentre questi è in funzione e utilizzato dall’utente.

Il costo dei brani varia a seconda che si acquistino singolarmente (1.49€ cad.) oppure in pacchetti.

La procedura di acquisto è simile a quella utilizzata per il PlayStation Store e ogni canzone acquistata comprende un video in risoluzione standard che occupa dai 50 ai 70 MB di spazio su hard disk.

Un altro elemento interessantissimo di SingStar è il My SingStar.

My SingStar è una community che consente ai giocatori di condividere con gli amici le proprie performance col gioco.

My SingStar funziona come una normale comunità, dove con una videocamera USB si possono realizzare foto o filmati sulle proprie performance canore che possono essere caricate successivamente nel proprio spazio personale.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

Project Cars 2 Recensione Ps4 Articolo

Project Cars 2 Recensione

Project Cars 2 Recensione è il nuovo racing game di Slightly Mad Studios.

Project Cars 2 Recensione

Per Project Cars infatti non è stato utilizzato il solito Kickstarter ma il ben più complesso e inclusivo World of Mass Development.

A capo del progetto troviamo Ian Bell, un tipo diverso da Dan Greenawalt di Turn 10 e Kazunori Yamauchi di Polyphony Digital.

Project Cars 2 nasce con due obiettivi: offrire un’esperienza di gioco più ricca e frizzante, e spingere l’acceleratore sulle variabili fisiche proposte dal modello di guida.

Basta il primo giro di pista per capire quanto si siano avvicinati al cuore della questione, alle mani sul volante, alla sensazione di essere un corpo all’interno di una vettura soggetta a determinate sollecitazioni.

Si può scendere nel dettaglio di ogni singola leva, grilletto e input analogico e digitale, in modo da rendere i comandi il più possibile affini al nostro stile di guida.

Un numero di opzioni decisamente fuori dal comune che coinvolge tutti i sistemi di controllo possibili.

La modalità carriera di Project Cars 2 è simile a quella del gioco precedente, ma è più ricca, variegata e divertente.

Si può partire con i kart, con la docile ma divertente Ginetta o provare il brivido della Formula Rookie, e in caso di vincita avanzare verso categorie più performanti e variegate.

La scelta di proseguire o di saltare di categoria rimarrà comunque sempre in mano al giocatore che potrà decidere se cambiare totalmente genere di corse oppure seguire una carriera più omogenea.

L’unica regola che non si può cambiare in Project Cars 2 è questa: nei circuiti dedicati ai kart, possono gareggiare soltanto i kart.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

Nba Live 18 Recensione disponibile su Ps4

Nba Live 18 Recensione disponibile su Ps4

La demo gratuita di NBA Live 18 Recensione è ora disponibile su Playstation 4 e Xbox One.

Nba Live 18 Recensione

La demo gratuita è circa 16 GB e permette agli utenti Playstation 4 e Xbox One di provare le nuove caratteristiche di Nba Live 18.

In NBA Live 18, fin dalle prime partite ai livelli di difficoltà più bassi, non sarà difficile mettere in scacco la CPU, con un gioco che punta ancora molto sull’attacco piuttosto che sulla difesa.

La modalità piu’ interessante, su cui gli sviluppatori hanno investito la maggior parte del tempo e delle risorse è chiaramente The One.

Dopo un infortunio al college le nostre quotazioni sono andate in picchiata e ci costringono a trovare un nuovo modo per sbarcare nel campionato più importante al mondo.

Partita dopo partita in seguito a buone prestazioni il nostro nome tornerà a girare negli ambienti che contano e ci spalancano le porte della NBA.

Attenzione vi ricordo che non ci sono scorciatoie per arrivare al top, dovremo sudarci ogni punticino senza la possibilità di usare moneta reale per trasformarci in Lebron James dall’oggi al domani.

A seconda del ruolo scelto potremo scegliere un diverso stile di gioco, come quello da playmaker abile ad attaccare il canestro, piuttosto che un tiratore.

A fronte di una modalità The One così corposa, rimangono meno curate Ultimate Team, lontanissimo parente di quello visto su FIFA.

Da segnalare poi la totale assenza di trade da parte della CPU, problema che verrà probabilmente risolto con una delle prime patch.

Infine fanno l’esordio tutti i club della WNBA, la massima lega americana di pallacanestro femminile.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

Pro Evolution Soccer 2018 Recensione

Pro Evolution Soccer 2018 Recensione

Pro Evolution Soccer 2018 Recensione disponibile per Ps3 – Ps4 – XBox 360 – XBox One e Pc.

Pro Evolution Soccer 2018 Recensione

La più grande novità di questa edizione è l’introduzione di nuove tecnologie nel processo produttivo di PES 2018, novità che sono pensate per portare benefici sul medio-lungo termine.

I primi risultati si notano grazie ad un sistema di animazioni migliorato e a una presentazione generalmente più curata.

Si può notare una riproduzione perfetta degli stadi sotto licenza a una ripulitura ulteriore dei menù di gioco, decisamente più leggibili e ordinati che in passato.

Gli sviluppatori hanno deciso di rallentare ulteriormente la velocità della partita in modo da porre l’accento sul gioco ragionato, di sistemare l’intelligenza artificiale dei portieri e di rivedere tutto il sistema delle animazioni e della fisica del pallone.

Ad esempio i tiri non saranno più impattati sempre in maniera perfetta, ma in situazioni estreme, ovvero se contrastati da un difensore o se tentati con scarso tempismo, potranno uscire strozzati o telefonati.

Attaccanti massicci come Diego Costa e “animali” come Alex Sandro potranno sfruttare la loro superiorità fisica per avere la meglio sugli avversari, scalzandoli dalla loro posizione o vincendo i contrasti.

Sono state riviste anche tutte le situazioni di calcio da fermo.

Non ci saranno più i fastidiosi freccioni e sono state sistemate le meccaniche di tiro per i rigori.

La Juventus di Allegri sarà bravissima a collassare sulla palla in modo da provare a strapparla agli avversari, per poi affidarsi all’estro di Dybala e alla potenza di Higuain per andare in rete.

Il Napoli è tutto velocità e tocchi di prima, mentre le squadre tedesche e inglesi punteranno molto sul gioco fisico.

Anche nel corso della stessa partita una formazione potrà cambiare atteggiamento in base al risultato, così da spingere in avanti nel caso di sconfitta o arroccarsi in difesa in caso di vantaggio.

Ogni tanto si notano ancora alcune sbavature che il team di sviluppo dovrà cercare di correggere attraverso le future patch.

Per esempio gli arbitri sembrano molto restii ad espellere direttamente un calciatore, anche dopo gli interventi più efferati, ma non a sanzionare col giallo contatti che sembrano inesistenti.

I calciatori più dotati tecnicamente sembrano avere la palla incollata ai piedi e capiterà spesso di vederli uscire dai contrasti incolumi e in pieno controllo della sfera.

Konami anche quest’anno sembra essere riuscita a offrire un prodotto competente, degno esponente di questa storica serie e che saprà soddisfare gli appassionati di lunga data.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

PlayStation Plus Costo (Breve Articolo)

PlayStation Plus Costo

Che cos’è PlayStation Plus? Come funziona? Bene ora ti spiego PlayStation Plus Costo.

PlayStation Plus Costo

Che cos’è PlayStation Plus?

Nato nel Giugno 2010 il PlayStation Plus è un programma di abbonamento per le console di casa Sony.

I servizi disponibili differiscono in base al territorio, i principali attualmente disponibili in Italia sono:

– La possibilità di giocare in multiplayer con il resto degli utenti iscritti al servizio, nonché confrontarsi con la propria lista trofei;

-Un negozio online chiamato PlayStation Store periodicamente aggiornato al cui interno è possibile scaricare applicazioni, acquistare e/o noleggiare film, trailers, temi, musica, videogiochi, demo, mini giochi ed elementi di gioco aggiuntivi;

-Un sistema di chat/videochat per comunicare con una lista di amici, consentendo di inviarsi inoltre allegati quali immagini, musica, video e dati di gioco. Utilizzando PlayStation Eye o PlayStation Camera è possibile inoltre effettuare videoconferenze con gli altri utenti;

-Un browser derivato da Opera e basato su WebKit con il quale navigare sul web;

-Personalizzare le console con temi, sfondi, avatar, ecc;

-Effettuare aggiornamenti della console, e download delle patch dei giochi;

E molte altre interessanti funzioni, per saperne di piu’ visita il sito ufficiale.

Puoi provare PlayStation Plus per 14 giorni,se non l’hai ancora fatto ti puoi iscrivere visitando la pagina ufficiale.

Se ti piace puoi iscriverti per un mese, tre mesi o 12 mesi, per i costi ti invito a visitare il sito di Ps Plus.

Clicca QUI per visitare il sito o clicca QUI per entrare nella Community di Ps Plus.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

F1 2017 PS4 Recensione (Articolo)

F1 2017 PS4 Recensione

F1 2017 PS4 Recensione Codemasters e Koch Media hanno annunciato oggi F1 2017, il nuovo videogioco ufficiale dedicato alla F1.

F1 2017 PS4 Recensione

F1 2017 sarà disponibile su PlayStation®4, Xbox One e PC in tutto il mondo il 25 Agosto 2017.

Codemasters ha pubblicato un trailer che mostra tre delle iconiche vetture che compariranno nel gioco.

Dopo l’uscita di F1 2016, siamo lieti di annunciare F1 2017 e di reintrodurre le vetture classiche F1 nella serie.

Per la prima volta, F1 2017 integra completamente l’esperienza classica nella modalità carriera principale, ha dichiarato Lee Mather.

Nella modalità carriera i giocatori potranno correre in epoca moderna e saranno invitati ad eventi nelle diverse classiche vetture F1 durante tutta la stagione.

Il comunicato anticipa anche che i giocatori che effettueranno il pre-order o acquisteranno il gioco al ‘Day One’ di F1 2017 avranno accesso alla fantastica McLaren MP4/4 del 1988.

Il gioco sarà disponibile per le seguenti console PC, PS4, XONE.

Vi aggiorneremo su eventuali novità a partitre dal 25 agosto.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Crash Bandicoot Ps4 Uscita Prezzo Articolo

Crash Bandicoot Ps4 Uscita

Crash Bandicoot Ps4 Uscita – Clicca qui per avere maggiori informazioni.

Crash Bandicoot Ps4 Uscita

Che cos’è Crash Bandicoot ?

Crash Bandicoot è un gioco appartenente al genere platform.

Successivamente convertita su console quali PlayStation 2 e Playstation 4 e ne sono usciti vari spin-off in differenti generi.

Crash Bandicoot è il più delle volte un gioco platform a livelli sequenziali, nei quali oltre ad arrivare al termine del livello bisogna anche collezionare diversi oggetti (casse, cristalli).

Nei livelli Crash può muoversi liberamente nelle tre dimensioni, tipico dei platform 3D mantenendo però una struttura del level design molto tradizionale grazie alla struttura dei livelli anche detta “a tunnel”.

Inizialmente Crash disponeva di una limitata gamma di mosse: nel primo gioco Crash poteva soltanto saltare ed eseguire un attacco vortice ma successivamente, con il progredire della serie, le abilità si sono ampliate e diventa possibile infatti disporre di un pattern di attacchi e movimenti quali: scivolata, spanciata, salto doppio e combattimenti corpo a corpo con numerose combo.

A dicembre 2016 era stato lanciato il trailer della versione remastered del gioco, denominata ‘Crash Bandicoot N. Sane Trilogy’.

La trilogia comprenderà ‘Crash Bandicoot’, ‘Crash Bandicoot 2 – Cortex Strikes Back’ e ‘Crash Bandicoot 3 – Warped’.

Activision ha annunciato l’uscita della triologia per il 30 giugno 2017 per PS4 e PS4 Pro.

Il gioco approderà su altre piattaforme e non solamente sulla Play Station 4.

Lo trovate su Amazon, il prezzo è di 39,99 €, ma per i clienti di Amazon Prime c’è uno sconto di 2 €.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Come guadagnare Simoleon su Simcity BuildIt

Come guadagnare Simoleon su Simcity BuildIt

Vuoi guadagnare simoleon su Simcity ? Se è così ti spiego come guadagnare Simoleon su Simcity BuildIt.

Come guadagnare Simoleon su Simcity BuildIt

Vuoi guadagnare Simoleons su SimCity BuildIt ?

Il primo metodo per guadagnare Simoleons su SimCity Buildit è il seguente: quando avete costruito una casa e avete preso i soldi per la costruzione, demolitela e ricostruitela d’accapo.

  1. In questo modo le costruzioni vi verranno pagate infinitamente e questa procedura non viene mai bloccata dal gioco;
  2. Vendete nel mercato globale. Per farlo dovete mettere in vendita gli oggetti nel vostro negozio e selezionare per ogni articolo la casella blu. Selezionare il prezzo piu’ alto possibile per ogni articolo che metterete in vendita.
  3. Non dimenticatevi mai di raccogliere i soldi del comune.

Se avete altri metodi utili scriveteli qui sotto nei commenti così possono servire per altri utenti.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Come giocare a The Sims Freeplay (Articolo)

Come giocare a The Sims Freeplay

Vuoi giocare a The Sims Freeplay ? Se è cosi prenditi 10 minuti di tempo e ti spiego come giocare a the sims Freeplay.

Come giocare a The Sims Freeplay

Che cos’è The Sims FreePlay ?

The Sims FreePlay è un simulatore di vita pubblicato per dispositivi mobili dalla EA Games e in seguito da Firemint.

Il gioco è stato pubblicato il 15 dicembre 2011 per iOS, il 15 febbraio 2012 per Android, il 31 luglio 2013 per BlackBerry 10 e il 12 settembre 2013 per Windows Phone 8.

Modalità di gioco

Il gioco si svolge in tempo reale e per giocare è necessaria una connessione a Internet.

I Sim sono in grado di svolgere qualsiasi attività quotidiana e hanno sei bisogni: socialità, divertimento, fame, igiene, vescica ed energia.

Tutte le azioni richiedono tempo ma è possibile abbandonare il gioco senza che i Sim interrompano le azioni richieste.

Il CercaSim permette di seguire simulatamente i vari Sim e il diamante verde sulla loro testa indica quale di questi è sotto controllo.

Per maggiori informazioni vi invito a visitare il sito ufficiale cliccando QUI.

Se volete avere suggerimenti potete visitare la pagina dedicata a chi è alle prime armi,cliccando QUI.

Iscrivetevi al Forum ufficiale cliccando QUI e così potrete condividere la vostra esperienza con altre persone.

Potete scaricare l’App per Smartphone Android cliccando QUI.

Potete scaricare l’App per Iphone visitando l’Apple Store e digitando The Sims FreePlay.

Un altro gioco molto interessante si chiama SimCity BuildIt che vi permette di costruire una città e di diventare Sindaco.

Caratteristiche di SimCity BuildIt

COSTRUISCI LA TUA CITTÀ
Con innumerevoli edifici e un’intensa grafica in 3D. Questo è il creatore di città più realistico su dispositivi mobili.

Colloca gli edifici strategicamente, in modo che le tue tasche continuino a gonfiarsi e la tua città non smetta mai di svilupparsi. Pizzica, zooma e ruota la città di 360°, mentre la gestisci ed espandi nel palmo di una mano, sia online che offline.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

1 2 3 4