Clarke Tech HD 4100 Plus Recensione

Clarke Tech HD 4100 Plus Recensione

Clarke Tech HD 4100 Plus Recensione – Il Clarke-Tech serie HD4100 Plus è il successore del popolare C-Tech 3100HD!

Clarke Tech HD 4100 Plus Recensione

E’ simile al Clarke-Tech 3100HD ma con una tecnologia collaudata ed in dotazione hardware TOP firmware!

  • Clarke Tech ha un nuovo design, un processore più veloce (550 DMIPS MHz/850!), Client FTP, come menu OSD FullHD sono solo alcune delle nuove caratteristiche.
  • Clarke Tech HD 4100 Plus ha 10.000 canali memorizzabili;

Il moderno chip di tecnologia (SoC) è un processore veloce con 550MHz e consente il passaggio rapido da un programma all’altro;

Clarke Tech ha 2 card reader e 1 slot CI.

Caratteristiche Tecniche

PVR Pronto tramite USB
Slot CI: 1
Lettore di schede: 1 (2 nella versione Plus)
Porta USB 2.0: 1
HDMI: 1
Uscita AV: 1
Guida elettronica ai programmi (EPG)
Blind Scan
Analizzatore di spettro
SPDIF ottico digitale
RS232
HDMI: 1
Interruttore di alimentazione
Rete LAN RJ45: 1

Per quanto riguarda il prezzo vi invito a visitare i vari negozi online.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Bware HK490 Recensione Full HD Lan PVR

Bware HK490 Recensione Full HD Lan PVR

Bware HK490 Recensione – Il nuovo Bware è simile al fratello minore HK540 ma con doppio ingresso usb e porta ethernet.

Bware HK490 Recensione

Bware è un ricevitore completo per la ricezione satellitare di canali SD e HD, sia in chiaro che codificati.

Ha pulsanti sul pannello frontale, un display numerico a 4 cifre ed anche un interruttore di alimentazione ed un eccellente lettore di smartcard che può avere compatibilità multi codifica.

La porta USB può essere utilizzata per registrazioni su HDD o penna USB.

Caratteristiche Principali

  • Ricevitore satellitare MPEG-2 conforme alle norme DVB [email protected];
  • Personal Video Recorder (PVR) con funzione Timeshift;
  • Lettura di formati video (MPEG2, DiVX, MKV, MPEG4) e immagini (JPEG, BMP) da periferica USB;
  • Aggiornamento software tramite porta USB;
  • 4000 canali digitali TV e radio memorizzabili;
  • Posizionatore DiSEqC 1.2 e Usals per il controllo dei motori compatibili, senza cavi aggiunti;
  • Ricerca dei canali automatica, manuale e Blind Scan;
  • Funzioni avanzate per l’editing dei canali, come: sposta, cancella, salta, rinomina il canale, ecc.;
  • Compatibilità impianti con LNB SCR;
  • Uscita IF per il collegamento in cascata di un secondo decoder (ad es. SkyBox);
  • Compatibile con audio Dolby Digital;

Per il costo vi invito a visitare i vari siti che trovate online.

Se l’articolo vi è piaciuto lasciate un commento oppure un like nella nostra pagina Facebook.

News riguardante lo Switch-off del DVB-T2

News riguardante lo Switch-Off del DVB-T2

News riguardante lo switch-off del Dvb-T2

News riguardante lo Switch-off del DVB-T2

Dvb-t e Switch-Off 2017

Arriva dal Ministero la deroga alla legge che imponeva dal 2017 di mettere sul mercato solo televisori con standard DVB-T2 e codec HEVC.

L’interpretazione della norma da parte del Ministero dello Sviluppo Economico permetterà quindi ai rivenditori di mettere in vetrina i vecchi televisori dotati solo di standard DVB-T purché siano affiancati nella vendita in bundle da un decoder esterno con standard DVB-T2. Svanisce quindi l’obbligo di vendita dei tv con sintonizzatore e codec di nuova generazione e codec, che entrerà in vigore, come stabilito oramai due anni fa, dal 1 gennaio 2017.

La decisione nasce dalle preoccupazioni anticipate al Mise dai grandi rivenditori (Aires, Federdistribuzione, Ancc Coop e Ancd Conad), che hanno fatto presente al Ministero la fotografia della situazione: nel 2017, nonostante i termini della legge fossero noti ormai da due anni (articolo 3 del D.L. 192 del 2014), i rivenditori prevedono infatti di avere ancora in magazzino importanti scorte di vecchi apparecchi, che vorrebbero evitare di dover distruggere.

La disposizione del Ministero perciò consente la vendita degli apparecchi con i vecchi standard, purché siano entrati in magazzino prima del 30 giugno e non frutto di approvvigionamenti più recenti. La questione riguarderebbe più da vicino la distribuzione non specializzata, quella ad esempio delle grandi catene di supermercati, mentre le grandi catene dell’elettronica si sarebbero ormai quasi completamente attrezzate per arrivare pronte alla scadenza. Secondo DDAY.it nei mesi scorsi alcuni gruppi della grande distribuzione non specializzata si sono approvvigionati di grandi quantità di tv non DVB-T2 e HEVC a prezzi aggressivi, forse per farne successive offerte.

Secondo la disposizione del Mise i rivenditori che proporranno il vendita dopo il primo gennaio 2017 i vecchi apparecchi dovranno dare «adeguata informazione al pubblico sull’alternativa di acquisto tra un apparecchio televisivo integrato con un sintonizzatore digitale conforme e un apparecchio televisivo conforme soltanto mediante l’abbinamento con un decoder esterno». A rendere più ambigua la situazione c’è però il fatto che i televisori non DVB-T2 e non HEVC attualmente sono in grado di funzionare tranquillamente senza il decoder aggiuntivo. La vendita di vecchi televisori sarà comunque un reato sanzionabile. Ma da oggi l’attività ispettiva, che prima poteva sanzionare anche la sola presenza a scaffale di un tv obsoleto, ora dovrà basarsi solo sulla flagranza della vendita senza bundle.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

Fonte: DDAY.it

Decoder TS Ultra 4K TeleSystem Aggiornamento

Decoder TS Ultra 4K TeleSystem

Decoder TS Ultra 4K TeleSystem Aggiornamento disponibile.

TeleSystem ha lanciato da poco TS ULTRA 4K, il primo decoder digitale terrestre e satellitare Ultra HD.

Decoder TS Ultra 4K

Scarica l’aggiornamento dal sito ufficiale clicca QUI

Guida per effettuare l’aggiornamento (tramite Usb)

  • Decomprimi il file ZIP e copia il file .dfd nella cartella principale di una chiavetta USB formattata in FAT32
  • A ricevitore acceso, collega la chiavetta alla porta USB frontale del ricevitore
  • Accedi al menu Installazione > Aggiornamento Software > Aggiornamento Firmware USB
  • Seleziona il file dell’aggiornamento e dai conferma
  • Attendi il completamento dell’aggiornamento e il conseguente riavvio automatico del ricevitore

Guida per effettuare l’aggiornamento (tramite Ip)

  • Assicurati che il ricevitore sia connesso a internet (vedi manuale al paragrafo 5.4)
  • Accedi al menu Installazione > Aggiornamento Software > Aggiornamento Firmware OTN
  • Premi OK sul pulsante Avvio visualizzato a schermo, quindi conferma l’aggiornamento
  • Attendi il completamento dell’aggiornamento e il conseguente riavvio automatico del ricevitore.

Elenco miglioramenti della nuova versione

  • Risolta incompatibilità di commutazione verticale/orizzontale riscontrata con alcune centraline satellitari multi-utenza
  • Risolta incompatibilità nella configurazione dei colori in risoluzione UHD riscontrata con alcuni TV e videoproiettori 4K
  • Risolto problema di rimozione casuale di alcuni canali nelle liste principali e favoriti
  • Migliorata interazione con la CAM TivùSat
  • Ampliamento del database satelliti (aggiunta dei satelliti ovest)

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto oppure un like nella nostra pagina di Facebook.

ItalySat 8 Vuplus Solo2 Images Download

ItalySat 8 Vuplus Solo2 Images

ItalySat 8 Vuplus Solo2 Images

ItalySat 8 Vuplus Solo2 images

SVN 212 Caratteristiche e Miglioramenti:
– Fix Crash LCN Scanner
– Fix CronTimer Skin
– Fix WiFi Download per DM800SE/DM500HD
– Fix Feeds per XCombo/DM8000
– Fix Crash aggiornamenti con Parental Control Attivo
– Fix Schermata che poteva presentarsi Random in avvio
– Fix Logo Skin “Everityng” corretto in “Everything”
– Fix Sicurezza
– Fix Registrazione Key per gli user con lo spazio nel nome
– Migliorie per XMLTV-Import
– Timeshift aggiornamento eventi
– Fix EPG senza SAT/DTT
– Alleggerito il PluginBrowser (eliminato hold plugin), ancora da sistemare la skin..
– Vuplus aggiunta opzione FBC tuner

Per ottenere supporto potete iscrivervi nel Forum di ItalySat cliccando QUI.

Per scaricare l’immagine clicca QUI.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un Commento o lascia un like nella nostra pagina di Facebook.

ItalySAT 8.0 Zgemma H2H by Robijay

ItalySat 8.0 ZGemma H2H by Robijay

ItalySat 8.0 ZGemma H2H

ItalySat 8.0 ZGemma H2H

Kernel 4.0.1
Ultimo Aggiornamento 13/04/2016
Bootlogo creato da Robijay
Spinner by Oktus (thx my friend)
Setting di Vhannibal Dual Feed 13+19,2+Dtt Italy (Configura il Tuner 13°+19,2°)
Linguaggio: Inglese (setup/system/usage&gui/language)

Password FTP and Telnet: robijay

15etj6o

ir5g2c

2dqiqo6

Panels
LINUXSAT SUPPORT PANEL HD 1.2
SATVENUS PANEL HD 4.1

Plugin
VIRTUAL ZAP
IPTVPLAYER 117.05.00.00 (LATEST)
KODI DIRECT 3.0 (UPDATE 13/04/2016)
COOL TV GUIDE 7.3.0 (START WITH EPG/INFO BUTTON)
LIVE FOOTBALL 6.0
WEATHER PLUGIN
OPENMULTIBOOT
EPGIMPORT RYTEC (FIXED)
MEDIAINFO 3.0 (NEW)
WEBRADIOFS 13.40(NEW)
AND MORE……….

Skin
SKYQ MOD BY OKTUS (THX CHABABU)
IDREAMY BY MMARKTHX TO BOBSILVIO AND ALL ITALYSAT TEAM GUYS
Scaricate l’immagine cliccando QUI
Per ottenere supporto vi invito a visitare il Forum Ufficiale di ItalySat al seguente indirizzo https://italysat.eu/board/  naturalmente dovete effettuare la registrazione per poter partecipare alle discussioni del Forum.
Se l’articolo vi è piaciuto lasciate un Commento qui sotto oppure like nella nostra pagina di Facebook.

Non Solo Sat DM8000 V7.3

Non Solo Sat DM8000 V7.3 (OE 2.0)

Non Solo Sat DM8000 V7.3 (OE 2.0)

Non Solo Sat DM8000 V7.3

Enigma 2 – Distro: Opendreambox 2.0.0

Disponibile per DreamBox DM8000 e altri modelli.

I Firmware in oggetto non contengono chiavi o emulatori di nessun genere e sono disponibili solo in tre lingue: Italiano, Inglese e Tedesco. Per ottenere supporto iscrivetevi nel forum Non Solo Sat e inserite il messaggio nell’apposita sezione. Il Forum lo trovate cliccando sul seguente Link http://www.nonsolosat.net

Oltre alla versione V7.3 sono disponibili anche le versioni V7, V6 e V5. Se avete consigli o critiche da fare fatele nel forum in modo da poter migliorare l’immagine.

OpenPli 4.0 Beta DreamBox

OpenPli 4.0 Beta DreamBox

OpenPli è disponibile anche per altre marche.

OpenPli 4.0 Beta DreamBox

  • Nuovo Lettore Multimediale
  • Nuovo Telecomando
  • Nuovo Software di gestione
  • Nuove icone, Network Realtime
  • Per i nuovi utenti che hanno il DM500 è disponibile una nuova versione MaxVar

Nel sito ufficiale trovate maggiori informazioni e potete scaricare il nuovo Firmware in versione Beta.

Il sito ufficiale di OpenPli è http://openpli.org/ Nel sito trovate la sezione Wiki dove trovate guide molto interessanti, la sezione Download dove potete scaricare il firmware e la sezione del Forum dove potete ottenere supporto dallo Staff di OpenPli.

Le marche dei decoder che usano Openpli: Wetek – MaxDigital – XSarius – Formuler – Vu+ – Edision – Miraclebox – ZGemma – [email protected] – SpyCat – Golden Interstar – Xtrend

1 2 3