5G Italia primi test tre città nel 2017

5G Italia primi test tre città nel 2017

5G Italia primi test tre città nel 2017 – L’annuncio del sottosegretario Giacomelli al Global 5G event in corso a Roma è in linea con la roadmap fissata dalla Ue.

5G Italia primi test tre città

“In Italia si terranno nel 2017 in tre città diverse le prime sperimentazioni su reti 5G, usando parte dello spettro”. Lo ha detto oggi il Sottosegretario alle Comunicazioni al Global 5G event in corso a Roma.

5G: primi test in Italia in banda 3.4-3.8 Ghz

Quel che è certo è che prima sperimentazione 5G non viaggerà sulla banda 700 bensì sulla banda 3.4-3.8 Ghz designata come “pioneer band” del 5G dal Radio Spectrum Policy Group.

Una sperimentazione, quella del 5G, che vedrà coinvolta Telecom Italia: “Stiamo valutando in questi giorni quale città del Nord scegliere per avviare la sperimentazione del 5G cosi’ da avere nel 2020 la prima citta’ coperta con la tecnologia 5G”.

La Commissione Ue ha fissato per il 2020 l’obiettivo di avere almeno una grande città per Stato membro coperta in 5G, per raggiungere la copertura di tutte le città e le vie di trasporto entro il 2025.

700 Mhz: gara non prima del 2020-2021

Per quanto riguarda i 700 Mhz, il sottosegretario Giacomelli ha detto oggi che “Non siamo in ritardo sulla Banda 700 e saremo perfettamente in linea con le decisioni dell’Ue.

Inoltre a novembre chiuderemo la risoluzione sulle interferenze delle frequenze con i Paesi confinanti”.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento oppure un like nella nostra pagina di Facebook.